lunedì 1 ottobre 2012

GROM...storia di italiani talenti




"E poi siamo stati da Grom….o mio Dio ma cos’è quel sapore…viene dai boschi?" Ecco Sarah Jessica Parker dopo aver assaggiato il loro gelato….

Ci sono posti che ti rimangono nel cuore, ricordarli ti dà sensazioni miste, fatte di gioia  e malinconia, piccoli sussulti del cuore e un po’ di voglia di tornare indietro….Perugia è uno di questi….è il posto dei miei ricordi da universitaria (molto attiva…ma assolutamente dispersiva….), il luogo dove ho incontrato due amiche straordinarie, la piccola città fatta di scale, di saliscendi tortuosi, di vicoletti bui, di angoli incantati.
 Più di una volta mi ci sono persa , godendone l’aria fresca del primo mattino e la calda malinconia dei suoi pomeriggi. Ieri vi  sono tornata, dopo due anni di assenza, con una persona speciale e ho rivissuto quelle atmosfere un po’ sornione ma dolci, sono ritornata per qualche momento  a quando correvo disperatamente nel semibuio della Rocca Paolina verso l’Università, maledicendo la sveglia che avevo dimenticato di regolare la sera prima, a quando rimanevo per ore a contemplare i giardini dello splendido Orto Botanico, a quando decidevo di abbandonare i libri e percorrere senza meta tutti i suoi vicoli leggendone attentamente ogni   nome… Anni dolcissimi…
 
 
Non è cambiata, le atmosfere sono identiche, e ieri, era una giornata grigia e uggiosa che amplificava ogni sensazione. Ecco…mi sono persa, come al solito…. In realtà volevo parlarvi di una gelateria scoperta proprio grazie alla meravigliosa compagnia di cui godevo.  Incredibile….io adoro il gelato ma desisto spesso perché i sapori sono artificiosi e innaturali, ma qui  un sogno….Federico Grom e Guido Martinetti, due giovani torinesi di talento, hanno creato un impero del gelato  con una ricerca maniacale dell’altissima qualità, prestando tanta attenzione all’ambiente. Il binomio cibo e tutela dell’ambiente non può non essere vincente, è quello che serve  in un mondo dove tutto va ad altissima velocità, compresa la crescita di frutti che ormai hanno perso ogni sapore mentre i loro colori sono diventati quasi fluorescenti….qui no, ogni cosa  è naturale, si percepisce la lenta mantecatura dei gelati e l’amore nel farli….non da ultimo i posti sono minimali e chic, accoglienti e easy, tutto è superbamente illustrato ed esplicato, tutto ma tutto contribuisce a gustare il gelato con occhi e bocca…ed è una sensazione sublime.
 
 
 
E non stupisco quando leggo articoli del New York Times  che esaltano il gelato di Grom o quando mi informo dei loro successi ad Osaka, Tokio, Parigi  e New York. Una meravigliosa idea che nasce dall’amore per la propria terra. Gromlovesword.
 

 
 
 
 

32 commenti:

  1. Non li conoscevo affatto, sono davvero contenta del loro successo!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Bloglovin'
    Facebook

    RispondiElimina
  2. già assaggiato, c'è anche a Vicenza!


    passa a trovarmi, un nuovo post su la mia look experience con Vanity Fair
    Style shouts

    RispondiElimina
  3. hihihihihi quello senza occhiali l'avevo addocchiato dalla prova del cuoco...gnamm mangerei volentieri un loro gelato
    xoxo mini nuni

    RispondiElimina
  4. Beh non c'è che dire! dei veri talenti :)

    RispondiElimina
  5. ...io sono una patita del gelato, conoscevo già GROM, ma non ho mai provato il loro gelato, se invece ti trovi a castglione della pescaia, in toscana, prova quello della cremeria corradini, per me in assoluto il più buono. bello quest post, baci ady

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...conosco pure questo gelato:)...tanti gusti particolari...dai tipici sapori toscani!!!

      Elimina
  6. Avevo letto un articolo su di loro qualche settimana fa' e mi aveva colpita per la loro determinazione e per il bellissimo rapporto di amicizia tra i due, nonostante uno fosse single e l'altro con moglie e figli!!
    Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  7. ...conosco molto bene il gelato grom...quanto mi piace la crema di grom con cioccolato e biscotti...e pure la frutta è buonissima!!!...io adoro il gelato!!!
    ...ciaooo...lu!!!

    RispondiElimina
  8. ciaoo io sono eli una nuova follower. anche io sono rimasta affascinata dalla loro storia quando la lessi su un giornale circa un anno fa...hanno cambiato vita e gli è andata moooolto bene! bacio e se ti va ti aspetto da me! sarebbe bello che ricambiassi l'iscrizione e mi seguissi! eli http://elinelpaesedellemeraviglie.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. Si conosco GROM, un mio amico lavora per loro nel negozio della mia città e conferma che tutto è realizzato nel massimo rispetto del prodotto e dell'artigianalità, in più il loro gelato è veramente buono, niente da dire, giovani talenti che con grande determinazione e fiducia nella qualità ha sfondato :) pensa che anche la mia insegnante di filosofia del liceo ( amante della buona cucina ) ne tesseva le lodi :)
    Riguardo a Perugia sembra una bella città, spero un giorno di poterla visitarla :)
    Bacioni Clo

    http://latelierdelachouette.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se un giorno vorrai venire a visitarla...fammelo sapere, ci conosceremo!

      Elimina
  10. Che buono deve essere, mai provato ma ne sento parlare spesso...appena posso faccio una prova ! :)

    Fashion and Cookies

    RispondiElimina
  11. confesso la mia ignoranza.......non lo conoscevo...devo rimediare^_^ baci elena www.tuttepazzeperibijoux.com

    RispondiElimina
  12. Non conoscevo questa catena, però potrei provare il loro gelato quando andrò ad Eurochocolate :)

    Nuovo CONTEST sul mio blog http://amemipiacecosi.blogspot.it/2012/09/contest-vinci-un-top-di-oasap.html

    RispondiElimina
  13. Mmm io adoro grom..soprattutto il gelato al caramello salato *-*

    RispondiElimina
  14. Li conosco bene e spesso quando sono a Milano ci vado :D
    E' davvero fenomenale il loro gelato!

    Grazie per il tuo commento, ti seguo, kiss!

    RispondiElimina
  15. In contro tendenza, io non amo il gelato di GROM :-( E anzi, ne ho parlato proprio ieri su Twitter, di come molti lo reputano artigianale quando artigianale non è. Sicuramente è un buon gelato, ma a Roma ne ho assaggiati di migliori. Ti invito a leggere questo articolo, ovviamente senza nulla togliere al tuo post e alla tua ammirazione per i creatori di grom che sono sicuramente due talenti, almeno nel marketing :-)

    http://ilfattoalimentare.it/gelato-grom-artigianale.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Elisa,è interessantissimo l'articolo...anche se leggerlo mi ha fatto venire un brivido...La Sicilia è piena di alberi di Carrube, la Carruba è nota dall'antichità per moltissime virtù, inoltre il Carrubo è un albero he non necessita di nulla...vive ovunque e senza sostegni chimici da parte dell'uomo e la Carragenina è uno tra gli addensanti naturali migliori e compatibili con la disciplina severa del bio in materia di additivi...il loro gelato può non piacere...ovvio....ma l'articolo mi inquieta...Grazie mille ancora...mi piace condividere con chi è attenta come te ;)

      Elimina
    2. Ciao Daria, penso che nel passo che citi tu, l'articolo volesse sottolineare come in realtà non è vero che non vengano utilizzati additivi, e anche se questi sono naturali non vengono nominati come additivi perchè il consumatore (ignorante) alla parola additivo salta su in piedi.. diciamo che grom per quanto possa essere buono o meno, ha sfruttato ampiamente tutte le leve di marketing che aveva a disposizione, ne hanno parlato anche numerosi programmi tv che ho seguito, per questo l'argomento mi sta a cuore in quanto lo seguo dall'inizio ;-)

      Elimina
    3. Elisa è un vero piacere confrontarsi con te! Credo tu abbia ragione, di certo, come affermi tu, i "Grom" sono stati intelligenti nell'affrontare la questione marketing conoscendo bene i potenziali consumatori, sapendo che molti sarebbero saltati sulle sedie udendo la parola additivi...e questo tipo di articoli, discussioni e altro è bene che esistano e facciano chiarezza. :)

      Elimina
  16. Mi hai fatto venir voglia di provare il loro gelato! *_*



    Con affetto,Mia

    RispondiElimina
  17. A Venezia ho assaggiato il gelato grom...mamma che bontà! ora come faccio a farne a meno?!?

    www.cheapandglamour.com

    RispondiElimina
  18. conosco Grom!!! che buono il loro gelato!
    ti aspetto da me ;)
    ANthea

    RispondiElimina
  19. Interessantissimo, non lo conoscevo!
    Mi piace molto il tuo blog :) che ne diresti di seguirci a vicenda?

    Rouge and Chocolate Blog
    Rouge and Chocolate Facebook
    Rouge and Chocolate Twitter

    RispondiElimina
  20. ho avuto la fortuna di saggiarlo ed è veramente buonissimo il loro gelato! poi la frutta, buonobuonobuono!!!
    Sono stati bravi e talentuosi nella loro fortuna *_*

    Kami

    http://kamila-peppermind.blogspot.com/

    RispondiElimina
  21. purtroppo non li conosco ^_^ adoro il gelato!

    RispondiElimina
  22. conosco benissimo il gelato di grom, ci vado spessissimo il mio preferito è la crema di grom con i pezzetti di bisoctto dentro, ottima operazione di marketing direi

    http://www.iloveshoppingwithfede.com/

    RispondiElimina
  23. I miei amici ne vanno matti ma a me sinceramente
    non fa impazzire o meglio secondo me ci sono
    tante gelaterie migliori..Reb, xoxo.

    PS: Nuovo post dedicato a un outfit sul mio blog,
    fammi sapere cosa ne pensi ;) eccoti il link:
    http://www.toprebel.com/2012/10/look-per-una-colazione-con-unamica.html

    RispondiElimina
  24. Li conoscevo ma non ho mai assaggiato il loro gelato, devo provvedere assolutamente!:) un bacione

    RispondiElimina
  25. aspetti il prossimo post^_* un bacino elena www.tuttepazzeperibijoux.com

    RispondiElimina

Lasciate qui la vostra sciccosa traccia ... sarà bello leggerla!