martedì 19 febbraio 2013

LIBRI ED EBOOK...



la collezionista di ricette segrete
romanzo La Collezionista di Ricette Segrete_copertina
 
 
Più di una volta mi è capitato di imbattermi in questa frase stralinkata : "la differenza tra  libri elettronici e libri in carta stampata è la stessa che passa tra amicizie in Facebook e amicizie reali".



Forse è vero. Sarà perché io amo moltissimo sfogliare le pagine di un libro, sentirne l’odore, risfogliarlo in cerca del segno perduto o  semplicemente guardarlo e ammirarne la copertina.

Sarà perché il momento di scelta di un libro è magico: entrare in una libreria, aggirarsi con gli occhi semichiusi tra gli affollati scaffali, farsi scegliere dalla copertina ammiccante e dal titolo in sintonia con il tuo stato d’animo. Tornare a casa e assaporare il momento di aprirlo e cominciarne a leggere le prime righe…mi dà una sensazione di appagamento incredibile.

 Divano, luce soffusa, tazza di thè e il mio libro…che meraviglia!

di Allegra Goodman
Autrice Allegra Goodman
 
Ho provato e riprovato, ma l’ebook download, non sarà mai e poi mai nemmeno lontanamente paragonabile al momento in cui il tuo libro è tra pollice e indice, mangiato con gli occhi e bramato alla follia!

Detto ciò trovo che leggere, che si tratti di libri elettronici o libri in carta stampata, che lo facciate sfogliando  pagine o con un ebook reader, leggere è sempre un modo di viaggiare, astrarsi, conoscere, impagabile e, che entriate in una libreria, o in ebook store non importa, leggete leggete, qualsiasi cosa, qualsiasi autore, best sellers  o libri di nicchia, leggete, provateci e non riuscirete più a smettere.

I miei ultimi libri hanno copertine ammiccanti e titoli lunghi e suadenti, sono furbizie da case editrici, lo so,  e  casco volentieri nella loro rete, mi piace… fino ad ora non mi hanno delusa.
Ok, non sono letture da eruditi e intellettuali, ma è chiaro che io non lo sono.

 





Sul mio comodino c’è  un romanzo di Allegra Goodman, “ La collezionista di ricette segrete”.

  Non amo le recensioni dei libri, né sono capace di scriverne, vi dico che lo trovo delizioso, incantevole e irresistibile, lei è una moderna Jane Austen… e io sono innamorata di Jane Austen….romantica che sono…


Baci
D.

9 commenti:

  1. ciao cara non c'è paragone....libro per sempre...la sensazione delle pagine tra le mani il profumo e la consistenza della carta non si possono riprodurre digitalmente
    kiss e buona giornata cara
    vendy

    NEW POST!!!
    follow me on:
    the simple life of rich people blog

    RispondiElimina
  2. che bellezza la frase con cui apri il post!la penso esattamente così...poi ti parla una che non ha nemmeno fb (essì LO-ODIO!)
    buonissima giornata :)

    www.alicemazzara.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. se è una moderna jane austen, vale la pena leggerla...baci ady
    Look and the City

    RispondiElimina
  4. Sono della tua stessa opinione, saremo antiche ma leggere un libro "vero", averlo tra le mani, è tutta un'altra cosa!!
    Fabiola

    wildflowergirl

    RispondiElimina
  5. No, io sono del parere che il reader sia una grandiosa innovazione. Poca carta al macero, innanzitutto, possibilità di avere sotto mano molti testi contemporaneamente (io che leggo più libri insieme) e la possibilità di non spendere un patrimonio per allenare la mente. Quindi, io faccio così: non rinuncio alla libreria, ci vado, sfoglio con piacere tutto quello che trovo, guardo, curioso, lascio libera la fantasia... Poi salgo all'ultimo piano del Mondadori Store e mi guardo anche le ultime novità sui reader... Poi a casa., comoda comoda dal mio pc scarico tutto ciò che mi ha colpito durante la mia "caccia" del giorno prima. Ma volete mettere quanta meno polvere sulla mia libreria e quanti più libri sul mio comodino, alla sera?...
    Baci
    Elli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero Eli considerazioni "ecologiche" davvero importanti. Mi fanno riflettere, davvero. Baci

      Elimina
  6. Concordo in pieno.
    Io adoro l'odore della carta...
    Chocolate Rose Style

    RispondiElimina
  7. pur essendo un'autrice di un ebook, ammetto che preferisco anche io la carta ;)

    RispondiElimina

Lasciate qui la vostra sciccosa traccia ... sarà bello leggerla!